Videogiocatori al risparmio! guida su come divertirsi spendendo meno

20 04 2012

Leggo/sento spesso gente che dice: “eh ma 70 euro per i videogiochi sono troppi!”, certo, se compri in Italia!

Si può risparmiare più della metà su quelli appena usciti e pagare spiccioli se disponibili da anni.

Ecco un po’ di consigli dalla mia esperienza…

Molti si ostinano a non comprare UK per paura che il gioco non arrivi, tranquilli, arriva tutto! ho acquistato una decina di giochi import, solo uno è stato smarrito, ma dopo aver compilato un modulo tutto si è risolto con una nuova spedizione e con Crackdown pronto per essere giocato.

Niente paura di comprare giochi usati su siti e-commerce! oltre al nuovo ci sono gli usati con prezzi assurdamente bassi. Su Amazon bisogna guardare innanzitutto se il venditore spedisce nel nostro bel (Coff coff) paese (confermato dalla scritta “international”), il giudizio che hanno su di lui e le condizioni del gioco.

“Eh ma come faccio a sapere che c’è l’italiano? mica lo so l’inglese io!” dicono spesso, se volete sapere se il videogioco che volete comprarvi è multilingua andate su Gamepal.it, sempre aggiornato, con ottime guide e con segnalazioni di interessanti offerte.

Siti E-commerce UK consigliati:

Amazon UK (offerte interessanti, da tenere d’occhio soprattutto per l’usato)

Gamestation (spesso fa sconti interessanti, da tenere d’occhio per l’usato)

Zavvi (ottime offerte ogni settimana).

La mia tecnica è questa:

– avete voglia di un gioco? bene, inizia l’avventura!
– Fatevi un superhype leggendo in giro info e recensioni di ogni lingua in modo da gasarvi! fatto?
– Cominciate a cercare su siti E-commerce italiani (capita anche li qualche offertina, raramente ma capita) trovato nulla? no problem!
– Aprite Amazon UK e cercate il gioco! guardate quanto costa quello nuovo, è meno di 20 centesimi? no?  cercate tra gli usati quelli che spediscono anche nella nostra amata penisola e stupitevi del prezzo!
– Spesso su Amazon ci sono giochi import dalla Germania che costano ancora meno, spesso spiccioli.
– non siete soddisfatti? andate su Gamestation e cercate tra le mille mila offerte! Fatto?
– volete sapere se è in italiano? andate su Gamepal.it!
– Ordinate e aspettate il gioco pagato nulla!
– Reagite così:

ora siete dei fighi, avete risparmiato un botto e non avete dato soldi a ladri legalizzati!!

La mia gatta, Attila, condivide!

Attila sta dormendo sui giochi presi in UK che sono:

– Blur, pagato 30€ quando in Italia costava 69

– Brink, pagato 12€ quando in Italia costava 30

– Modern Warfare 3, pagato 20€ dopo 2 settimane dall’uscita, in Italia costava (e costa) 69€

– Just Cause 2, pagato 15€, Italia: 30€

– Siren Blood Curse, pagato 0,66 centesimi! in Italia: 25/30€

– Far Cry 2 , pagato 3€, in Italia: 20€

– Forza Motosport 3 Ultimate Edition, pagato 12€, in Italia: 30€

– Smackdown vs Raw 2011, pagato 15€, in Italia: 30€

– Crackdown, pagato 12€, in italia: 30€

– Dead To Rights Retribution, pagato 3€, in Italia: 20€

– Gears Of War 2, pagato 10€ , in Italia: 30€

In Arrivo:

NFS Underground 2 pagato 0,30 centesimi.

Ultima cosa, aspettate a comprare, evitate il D1, ormai ha poco senso, clamoroso Deus Ex a 10€ dopo un mese, e Binary Domain a 20€ dopo 1 settimana. Aspettate, aspettate, aspettate, almeno che l’Hype non vi divori o avete la sfiga che il gioco che vi interessa non ha l’italiano.

Mi sembra di aver detto tutto, morale della favola: quando volete un videogioco ricordatevi il metodo Rix :D. Potete risparmiare molto e magari si evita di dare soldi a voi sapete chi (Gamest… coffcoff).

Spero di esservi stato d’aiuto, se avete domande o perplessità chiedete pure, ditemi se anche voi siete riusciti a risparmiare così tanto 🙂

Annunci

Azioni

Information

3 responses

23 04 2012
Bullone_Poligonale

Ohi, ti ho aggiunto al Blogroll che mi ero dimenticato, occhio che ti aumento gli accessi del 0,0000001%, mica cotiche

26 04 2012
suvviaitaliavideogiochiamo

EHEH grazie, ti “blogrollo” pure io 😀

18 06 2012
Pirateria va di moda e “fa figo”, o almeno così dicono « Suvvia Italia, videogiochiamo!

[…] qualsiasi videogioco al D1, ormai basta aspettare anche un mese per pagarli 20 euro (o spiccioli come spiegato qui). Oppure ci sono le iniziative come Humble Bundle (si fa pure beneficenza) o Indie […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: