Chi, cosa, quando e perché?

Questo blog nasce dalla voglia di Riccardo Rossi di raccontare e far raccontare a voi l’ignoranza dell’italiano medio in ambito videoludico. Della realtà del nostro paese, di un intrattenimento/passione bistrattata.

Ormai sappiamo e conosciamo tutti lo scandaloso servizio del TG1 (ma a questo ci ha pensato il movimento contro la disinformazione dei videogiochi), ma perchè? come? quando? è l’unico? quando è partito il tutto?

Il videogiocatore è davvero una razza aliena violentissima che vive in un suo mondo parallelo, grasso e occhialuto?

Tragedie associate alla passione del videogioco e non al problema che c’è alla base… mmm sarà forse perché dare la colpa a questi è più semplice?

Vostra nonna/madre/padre/zia/gatto/topo/elefante/non manca più nessuno tranne i due leocorni, vi dice “ebbasta giocare, c’hai 20 anni!!” e voi vorreste sputargli in faccia? Suvvia videogiocatori, non fatelo, mica siamo violenti… noi.

Segnalate queste vicende di “ignoranza videoludica” (che si tratti di affermazioni dei vostri partenti/amici o dei media in generale)  a:

suvviaitalia@gmail.com

Che verranno pubblicate nella sezione “A voi la parola” e commentate da un esperto professionista (ok, sarei io ma sono dettagli…) e magari discuterne insieme per trovare una risposta da dare alla nonna ormai vecchiarella 😀

Oltre a questo saranno pubblicate news e articoli della mia visione delle questioni poste sopra e non solo.

 

 

Videogiocatore fin dall’infanzia ora stufo del pregiudizio verso il videogioco e l’appassionato, ormai definito assassino o violento grazie ai media, con la voglia di far finire questa disinformazione. Scrive sul suo blog che tratta di questi argomenti, denuncia verso i capri espiatori utilizzati ingiustamente (es. Massacro della Columbine). Newser e recensore per passione, nella speranza che con gavetta e determinazione possa diventare un lavoro.

A marzo 2009 invia la sua prima recensione a GamePlayer.it collaborando brevemente, pura curiosità e nulla di professionale ma comunque una prima esperienza.

Invece a giugno dello stesso anno viene invitato a scrivere per anotherworldx.it, recensisce alcuni arcade come Battlefield 1943, Deathspank e altri.

A febbraio 2012 torna a scrivere aprendo un suo blog, stufo dei luoghi comuni e della disinformazione verso questo intrattenimento decide di denunciare i capri espiatori ingiustamente usati per nascondere i problemi alla base (es. massacro della Columbine).

Ad aprile dello stesso anno si occupa di recensioni e notizie sul newsblog collaborativo lenews.eu.

Poco dopo, maggio 2012, inizia a collaborare con Kingdomgame.it scrivendo notizie, rubriche e recensioni.

Dopo essergli stato consigliato di vedere il film documentario “Bowling a Columbine” si appassiona alle denunce sociali, più precisamente  quelle di Michael Moore, questo, e insieme alla voglia di sentire sempre meno i luoghi comuni che affliggono i videogiocatori, decide a sua maniera di denunciare: scrivendo.

 

One response

28 05 2012
Aggiornamenti e articoli futuri « Suvvia Italia, videogiochiamo!

[…] Perché questo blog? […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: